htKeith Haring: esplorando il presente attraverso il passato    tp://www.okarte.it
di Marta Lock
Chiusura 18/06/2017
Milano sceglie uno dei più grandi artisti della seconda metà del Novecento per inaugurare la stagione primaverile di Palazzo Reale, una mostra di dimensioni gigantesche in cui sono esposte ben 110 opere, alcune delle quali mai esposte in Italia, provenienti da collezioni pubbliche e private di Stati Uniti, Europa e Asia.
piazza del Duomo, 12 - Milano mappa
Inaugurazione 21/02/2017
 
Milano sceglie uno dei più grandi artisti della seconda metà del Novecento per inaugurare la stagione primaverile di Palazzo Reale, una mostra di dimensioni gigantesche in cui sono esposte ben 110 opere, alcune delle quali mai esposte in Italia, provenienti da collezioni pubbliche e private di Stati Uniti, Europa e Asia. L’importante retrospettiva è stata promossa e prodotta da: Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale, Giunti Arte mostre e musei, 24 ORE Cultura - Gruppo 24 ORE, con la collaborazione scientifica di Madeinart e con il prezioso contributo della Keith Haring Foundation.

Il percorso espositivo, oltre a collocare e individuare l’artista all’interno del contesto sociale in cui è vissuto - quello di quegli anni Ottanta-Novanta che ha dovuto affrontare e superare tematiche forti come droga, razzismo, Aids, minaccia nucleare, alienazione giovanile, discriminazione delle minoranze, arroganza del potere, di cui tutti gli Street Artist dell’epoca hanno raccontato attraverso le loro immagini graffianti -, mette in luce anche quanto le espressioni artistiche del passato abbiano influenzato la capacità interpretativa di Haring, al punto di indurlo a riprenderle, personalizzandole e adeguandole al suo stile. Perciò accanto alle sue mastodontiche opere pittoriche, il curatore della mostra Gianni Mercurio ha scelto di associare molti dei lavori di mostri sacri che hanno segnato la storia dell’arte, e a cui Haring si è ispirato, come Pollock, Dubuffet, Klee, Mondrian, fino ad arrivare addirittura al Cartoonism di Walt Disney, ma anche alle icone dell’archeologia classica, alle arti precolombiane, alle figure archetipe delle religioni, alle maschere del Pacifico e alle creazioni dei nativi americani.

Il suo percorso, quello a cui il celeberrimo Street Artist ha più volte ha sottolineato di tenere particolarmente, è stato di ricomporre i vari e differenti linguaggi dell’arte in un nuovo immaginario simbolico, che riuscisse a mostrare quanto l’arte sia testimonianza di una verità interiore che pone al suo centro l’uomo, la sua condizione sociale e individuale e, come tale, deve parlare un linguaggio comprensibile a tutti, facilmente fruibile. Al termine del percorso, proprio a conferma di quanto Haring volesse arrivare a tutti con la semplicità del suo tratto, che però cela tutta la complessità del vivere contemporaneo, una serie di video delle sue performance di disegno estemporaneo eseguite nella metropolitana di New York. Sicuramente una delle più belle mostre presentate a Milano negli ultimi anni, assolutamente imperdibile.

KEITH HARING: ABOUT ART
Palazzo Reale
piazza del Duomo, 12 - Milano
dal 21 febbraio al 18 giugno 2017

ORARI
lunedì: 14.30-19.30
martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30-19.30
giovedì e sabato: 9.30-22.30

COSTI
Intero € 12
Ridotto € 10
Ridotto scuole € 6 /
Biglietto Famiglia: uno o due adulti € 10 a testa bambini fino a 5 anni gratuito, da 6 a 14 anni € 6

CONTATTI
Tel.: 02-88445181
c.mostre@comune.milano.it
www.palazzorealemilano.it
www.mostraharing.it




I Video di OK ARTE, le note d'arte del critico Raimondo Raimondi

Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE
Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond... Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond...
Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi
Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi
Genova: Oliviero Toscani diventa ladro di felicità Genova: Oliviero Toscani diventa ladro di felicità
Quando l’uomo scoprì di avere un’anima Quando l’uomo scoprì di avere un’anima
Consagra, vivere da falco sulle cime di un orgoglio da povero Consagra, vivere da falco sulle cime di un orgoglio da povero
Gaudenzio Ferrari in una mostra diffusa nei luoghi della sua attività Gaudenzio Ferrari in una mostra diffusa nei luoghi della sua attività
Scopriamo gli archetipi classici di Picasso Scopriamo gli archetipi classici di Picasso
La strana avventura di Rimbaud, alias Rambo, a Milano La strana avventura di Rimbaud, alias Rambo, a Milano
San Carlo al Lazzaretto: tra recenti restauri e antiche memorie San Carlo al Lazzaretto: tra recenti restauri e antiche memorie
A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone
Gillo Dorfles e l’esperienza americana Gillo Dorfles e l’esperienza americana
Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani
La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali... La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali...
Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna

Articoli archiviati