GTranslate

 

Paestum: " Mr. Nettuno" di Marco Lodola

artisti costruttori di pace
Chiusura 31/05/2018
Da domenica 16 dicembre 2018 alle ore 18.00, in Piazza Basilica a Paestum, sarà in-stallata una scultura luminosa realizzata da Marco Lodola nel 2003 per il MMMAC Museo Materiali Minimi d’Arte Contemporanea che, in collaborazione con Spazio Paestum, darà vita ad un nuovo allestimento adottando una location altamente suggestiva che diventa dimora di “Mr. Nettuno”.
L’opera, in perspex e neon dell’altezza di 3 metri, sarà un omaggio luminescente al dio greco Poseidôn, divinità protettrice della città di Paestum.
via Magna Grecia, Piazza Basilica, Paestum mappa
Inaugurazione 16/12/2018

Mostra
“Mr. Nettuno” di Marco Lodola

Da domenica 16 dicembre 2018 alle ore 18.00, in Piazza Basilica a Paestum, sarà in-stallata una scultura luminosa realizzata da Marco Lodola nel 2003 per il MMMAC Museo Materiali Minimi d’Arte Contemporanea che, in collaborazione con Spazio Paestum, darà vita ad un nuovo allestimento adottando una location altamente suggestiva che diventa dimora di “Mr. Nettuno”.
L’opera, in perspex e neon dell’altezza di 3 metri, sarà un omaggio luminescente al dio greco Poseidôn, divinità protettrice della città di Paestum.

Marco Lodola è un artista a 360 gradi. Le sue opere sono presenti in vari musei. Ha rea-lizzato scenografie per film, trasmissioni, concerti ed eventi. In particolare è stato attivo nella moda e nel teatro, ha creato un manifesto per le olimpiadi invernali di Torino 2006 e per la facciata dell'Ariston per il festival di Sanremo 2008. Ha esposto al Padiglione Italia della 53ª Biennale di Venezia un'installazione luminosa, ha partecipato alla 54ª Biennale di Venezia con il progetto a cura di Vittorio Sgarbi “Cà Lodola”, e successivamente alla triennale di Milano, nel 2009.
Ha collaborato in campo musicale con gli 883 e Max Pezzali, i Timoria e Omar Pedrini, Gianluca Grignani, Ron, Jovanotti. Nel 2009 ha allestito a Milano, in collaborazione con il comune, in piazza del Duomo, il Rock’n’Music Planet. Si è occupato inoltre della sceno-grafia della settima edizione di X Factor e nel film “Ti presento un amico” di Vanzina ha realizzato una scultura per il gruppo Hotel Hilton. Nel luglio 2016 allestisce la scenografia per Il teatro del silenzio di Andrea Bocelli, nelle colline di Lajatico.
Quello che è certo, è che ha ideato un mondo: il mondo pop di Lodola. La scultura luminosa ne è il risultato più geniale. Queste sue opere, oltre al forte impatto creato grazie alla imponenza e alla vivacità dei colori, si caratteriizzano per la loro peculiarità: l’emanare luce, che genera dinamismo, potenza, vitalità; qualità che non riguardano solamente le opere in sé, ma che vengono trasmesse anche all’ambiente circostante.
Creare questa particolare aura nel contesto incantevole del parco archeologico è l’intento del MMMAC e Spazio Paestum per il progetto di installazione di “Mr. Nettuno”.
Come ha affermato Gillo Dorfles, nel testo in catalogo della mostra realizzata nel 2003, Marco Lodola “è un artista che - proprio in un'epoca di lugubre raccapriccio come la nostra - ha saputo offrirci un' arte dove emerge anzitutto un' atmosfera di vivace piacevolezza”.

INAUGURAZIONE DOMENICA 16 DICEMBRE ORE 18.00

Per informazioni:
[email protected]
[email protected]

Spazio Paestum nasce da un’idea di Mario Scairato, con la collaborazione di Marina Santo-mauro. E’ un piccolo spazio espositivo e un negozio nel cuore di Paestum. Si propone come uno spazio attivo e accogliente che presenti ciclicamente mostre ed eventi di qualità, in relazione con il suo territorio e con i suoi tanti saperi culturali: un unico luogo mutevole e propositivo, che è anche la “casa” di Paestum Experience.

MMMAC Museo Materiali Minimi d’Arte Contemporanea nato su iniziativa del pittore Pietro Lista, eredita l’esperienza della galleria Taide, animatrice a Salerno del dibattito artistico-culturale negli anni Settanta e Ottanta.
La finalità del MMMAC è quella di divulgare l’arte contemporanea attraverso esposizioni, incontri, pubblicazioni, a partire dal territorio di Paestum dove sono presenti valori storico-archeologici rela-tivi ai suoi templi, alle stratificazioni dell’edilizia antica, al paesaggio. Paestum come fonte di ispi-razione per gli artisti, arte contemporanea come nuova attrattiva per il turismo culturale.

 
Partecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph