GTranslate

 

La Massoneria nel suo vero significato universale a cura di Melinda Miceli critico d’arte

 

di Melinda Miceli, critico d'arte e direttore artistico di OK ARTE


  Logo MassoneriaLa Massoneria e' una delle più antiche e secolari societa' iniziatiche di uomini che hanno cari i valori morali e spirituali di fratellanza. Il nome deriva dal francese maçon, muratore, connesso alla storia delle Corporazioni di liberi muratori medievali dalle quali estrasse i suoi stessi suoi simboli come il regolo, la livella, la squadra e il compasso, il filo a piombo. L’emblema della massoneria fu poi formalmente esplicitato negli strumenti di squadra e compasso a volte con la presenza di una grande lettera "G", con varie interpretazioni, tra le quali il significato di "Great Architect" (Grande Architetto) oppure di "God" (Dio). Spesso è ritratta o rappresentata anche in arte dal simbolo dell'Occhio divino.

Melinda MiceliLa Massoneria tradizionale fa appello a un principio superiore che trascende la realtà materiale, sociale e religiosa, che molti chiamano “Dio”, altri “Energia” o altro ancora, e che noi, per non lasciarsi coinvolgere in dispute sterili chiama Grande Architetto dell’Universo. La combinazione della fede in un principio superiore e un processo di perfezionamento di sé stessi è infatti in senso lato un processo spirituale. Per compiere il percorso iniziatico, il Massone deve lavorare su sé stesso usando gli arnesi del Simbolismo e della Tradizione seguendo una scuola di vita e di condotta morale che consente ad ogni adepto di conseguire la propria trasformazione e realizzazione. La fratellanza serve al proprio arricchimento spirituale e induce a tener conto della complessità e della ricchezza delle relazioni umane.

La Massoneria è un’organizzazione che induce un processo spirituale, strutturato quale via che assicura la libertà e l’indipendenza del lavoro di ognuno pur procurando un sostegno collettivo. Il cammino prosegue a tappe e consente un’evoluzione progressiva senza alcuna imposizione.

Grazie alla mescolanza di libertà individuale e di Tradizione, la Massoneria ha superato 18 secoli pur rimanendo, nel frattempo, sempre invitta e attualissima. L'essenziale qualificazione per essere ammessi e'quella di credere nell'Essere Supremo, in Dio, senza discriminazioni per il credo religioso professato, altresi’ e' necessario essere uomini di buona reputazione e di carattere amichevole. La Massoneria ha tre grandi princìpi: Amore fraterno, Carita' e Verita'.

Ogni Massone dimostra tolleranza e rispetto nei confronti delle opinioni altrui e si comporta con cortesia e comprensione verso i propri simili. Questo procedimento e' lo sgrossamento della pietra grezza, inteso come il miglioramento del proprio Io, attraverso i lavori rituali al fine di giungere alla pietra levigata; Divulgare il pensiero positivo finalizzando tale attività al miglioramento dello stato di condivisione dei princìpi morali, etici e di fratellanza, ponendo avanti al proprio Io quello dell'intera umanità, al fine di poter essere valore aggiunto nella crescita spirituale.  Espandere i princìpi di fratellanza attraverso l'insegnamento iniziatico.

 La Massoneria persegue i principi di amore fraterno, soccorso e verita' e nei suoi rituali vengono impartite lezioni di morale. I seguenti sono i principi fondamentali condivisi da tutta l'organizzazione:  riconoscimento di un ente creatore denominato Grande Architetto dell'Universo (GADU); nessun limite alla ricerca della verita'; la fratellanza e' aperta a tutti gli uomini di ogni nazione, razza e credenza; la lotta contro l'ignoranza in ogni sua forma.

Grande e segreta è sempre stata l'azione storica e concreta della Massoneria nei confronti dei manicomi in Italia, del diritto di voto delle donne,  dell’abolizione della schiavitù ed anche i meriti di della stessa nella storia risorgimentale e repubblicana del nostro Paese, perchè la Massoneria annovera i più grandi uomini della Terra e il loro impegno è diretto a soccorrere il prossimo. L’apprendimento delle basi morali che sono della Libera Muratoria, dei Simboli massonici e dei lavori filantropici sono infatti sono diretti a sostenere il prossimo.

 La Massoneria affonda le sue radici nelle società di compagnonaggio del Medioevo, e quindi storicamente è l’erede di una tradizione maschile, ma il lavoro su sé stessi implica spesso delle sensibilità diverse nell’uomo e nella donna, gli uomini sono di Marte, le donne di Venere. Si può quindi scegliere liberamente di condividere questa sensibilità con persone dell’altro sesso e quindi aderire a una Massoneria mista; oppure si può scegliere di vivere separatamente questa esperienza, e allora si può scegliere tra un’obbedienza maschile o femminile, a seconda del proprio sesso.

La Massoneria non è una società segreta e non fa mistero della sua esistenza, ne dei dei libri che descrivono i suoi simboli e i suoi riti, molti i quali si possono trovare nelle librerie. La necessità di non divulgare i  rituali, è soltanto per evitare che un eventuale candidato alla Massoneria possa vivere preventivamente ciò che è riservato all’iniziazione, nel corso della quale egli potrà comprendere quanto la vita massonica potrà offrirgli.

 

Melinda Miceli

 

La masonería en su verdadero sentido universal a cura di Melinda Miceli critico d’arte

 La masonería es una de las sociedades iniciáticas más antiguas y seculares de hombres que aprecian los valores morales y espirituales de la fraternidad. El nombre deriva del francés maçon, mason, conectado a la historia de las corporaciones de albañiles libres medievales de quienes extrajo sus propios símbolos como el gobernante, el nivel, el cuadrado y la brújula, la plomada. El emblema de la masonería se explicaba formalmente en las herramientas y brújulas del equipo, a veces con la presencia de una letra grande "G", con varias interpretaciones, incluido el significado de "Gran arquitecto" o "Dios "(Dios). A menudo es representado o representado también en el arte por el símbolo del ojo divino. La masonería tradicional apela a un principio superior que trasciende la realidad material, social y religiosa, que muchos llaman "Dios", otros "Energía" u otro, y que, para evitar involucrarse en disputas estériles, llama al Gran Arquitecto de la Universo. La combinación de la fe en un principio superior y un proceso de superación personal es, de hecho, un proceso espiritual. Para completar el viaje iniciático, el masón debe trabajar en sí mismo utilizando las herramientas del Simbolismo y la Tradición siguiendo una escuela de vida y conducta moral que permite a cada adepto seguir su propia transformación y realización. La fraternidad sirve para su enriquecimiento espiritual. e induce a tener en cuenta la complejidad y riqueza de las relaciones humanas.

La masonería es una organización que induce un proceso espiritual, estructurado de una manera que garantiza la libertad y la independencia del trabajo de todos al tiempo que proporciona apoyo colectivo. El viaje continúa en etapas y permite una evolución progresiva sin ninguna imposición.

Gracias a la mezcla de libertad individual y tradición, la masonería ha superado los 18 siglos, mientras que, mientras tanto, permanece invicta y muy actual. La calificación esencial para ser admitido es la de creer en el Ser Supremo, en Dios, sin discriminación por la creencia religiosa profesada, y también es necesario ser hombres de buena reputación y carácter amistoso. La masonería tiene tres grandes principios: el amor fraternal, la caridad y la verdad.

Cada masón muestra tolerancia y respeto por las opiniones de los demás y se comporta con cortesía y comprensión hacia su propia clase. Este procedimiento es el desbaste de la piedra en bruto, que pretende ser la mejora de nuestro ego, a través de trabajos rituales para alcanzar la piedra pulida;

Difundir el pensamiento positivo al finalizar esta actividad para mejorar el estado de compartir los principios morales, éticos y de hermandad, poner a toda la humanidad por delante del ego, para que sea un valor agregado en el crecimiento espiritual. Expandir los principios de la hermandad a través de la enseñanza iniciática.

 La masonería persigue los principios del amor fraternal, la ayuda y la verdad, y en sus rituales se enseñan lecciones morales. Los siguientes son los principios fundamentales compartidos por toda la organización: el reconocimiento de una entidad creadora llamada Gran Arquitecto del Universo (GADU); no hay límite a la búsqueda de la verdad; La hermandad está abierta a todos los hombres de todas las naciones, razas y creencias; La lucha contra la ignorancia en todas sus formas.

Grande y secreto ha sido siempre la acción histórica y concreta de la masonería hacia los manicomios mentales en Italia, el derecho al voto de las mujeres, la abolición de la esclavitud y también los méritos de la misma en el Risorgimento y la historia republicana de nuestro país, porque La masonería incluye a los mejores hombres de la Tierra y su compromiso está dirigido a ayudar a los demás. El aprendizaje de las bases morales que son la masonería, los símbolos masónicos y las obras filantrópicas se dirige, de hecho, a apoyar a otros.

 La masonería tiene sus raíces en las sociedades de compañerismo de la Edad Media y, por lo tanto, históricamente es heredera de una tradición masculina, pero el trabajo sobre uno mismo a menudo implica diferentes sensibilidades en el hombre y en la mujer, los hombres son de Marte, el mujeres de venus. Por lo tanto, es posible elegir libremente compartir esta sensibilidad con personas del sexo opuesto y, por lo tanto, unirse a una masonería mixta; o puedes elegir vivir esta experiencia por separado, y luego puedes elegir entre obediencia masculina o femenina, dependiendo de tu género.

La masonería no es una sociedad secreta y no oculta su existencia, ni los libros que describen sus símbolos y rituales, muchos de los cuales se pueden encontrar en las librerías. La necesidad de no divulgar los rituales es solo para evitar que cualquier candidato a la Francmasonería experimente de antemano lo que está reservado para la iniciación, durante el cual puede comprender lo que la vida masónica puede ofrecerle.

Melinda Miceli

Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph