GTranslate

 

Alessandro Trovati Incontro dal vivo mercoledì 21 marzo 2018

Alessandro Trovati Incontro dal vivo mercoledì 21 marzo 2018http://www.okarte.it
Chiusura 21/03/2018
INCONTRO CON ALESSANDRO TROVATI
Moderano e intervistano Federicapaola Capecchi e Claudio Argentiero
Villa Pomini, Via Don Testori 14, Castellanza, Varese mappa
Inaugurazione 21/03/2018
MERCOLEDÌ 21 MARZO 2018 ORE 21
VILLA POMINI, CASTELLANZA (Varese)
Sala Conferenze

INCONTRO CON ALESSANDRO TROVATI
Moderano e intervistano Federicapaola Capecchi e Claudio Argentiero


Mercoledì 21 marzo 2018, a Villa Pomini, una delle sedi della settima edizione del Festival Fotografico Europeo, dove è esposta la mostra Lo sport in bianco e nero di Alessandro Trovati, alle ore 21, si tiene un incontro con l'autore; moderano e intervistano Alessandro Trovati la sua curatrice e agente, Federicapaola Capecchi, e il direttore artistico del Festival Fotografico Europeo e Presidente di AFI Archivio Fotografico Italiano, Claudio Argentiero.
Un'occasione per incontrare dal vivo uno tra i più grandi fotografi sportivi del mondo e parlare con lui della sua passione per il bianco e nero e della sua fotografia.

Vent'anni di esperienza con Associated Press e Pentaphoto. Ha fotografato i più più importanti eventi sportivi del mondo, tra cui 10 Olimpiadi (era il fotografo più giovane commissionato ad Albertville nel 1992), ogni Coppa del Mondo di sci dal 1992, il Giro d’Italia, Tour de France e molti altri eventi in altre discipline sportive. Pubblica su quotidiani e sulle riviste più importanti al mondo. Nell’ambito della fotografia pubblicitaria dirige alcune campagne per i più prestigiosi marchi internazionali, lavorando con le più importanti agenzie pubblicitarie.
Ha vinto numerosi premi tra cui il GrandPrix della Pubblicità 2008 Best Campaign Sport, 2012 e 2014 il premio Ussi per “miglior foto sportiva dell’anno” con l’inizio del triathlon Londra 2012 e il Giro d’Italia 2014. Dal 2013 è membro di Canon, Ambassador Explorer Programme. Figlio di Armando Trovati fondatore dell’agenzia Pentaphoto specializzata in sport e fotografia pubblicitaria. Ha all’attivo diverse mostre tra cui Photolux a Lucca, Canon Fotografica 12, Esposizione della Foto 13 Milano e Roma. Maggio 2017 vede un'importante mostra bi personale “Lo sport in bianco e nero” a Spazio Tadini Casa Museo (Mi), e sarà esposto anche alla prima Triennale della Fotografia Italiana. È Canon Ambassador.

Da Atene 2004 a Pechino 2008 a Londra 2012 a Pechino 2012 possiamo dire che Alessandro Trovati ha fotografato i più grandi momenti e protagonisti della storia delle recenti Olimpiadi. Ricordate lo sguardo stupito di Usain Bolt (Pechino 2008) quando vinse l’oro nei 100 metri? Pur arrivando primo ha un’espressione di stupore per il nuovo record raggiunto – 9”69 – più che di esultanza. Quella fotografia è di Alessandro Trovati. E Valentina Vezzali inginocchiata a terra che urla al cielo? Sempre Pechino 2008 e anche quello scatto è di Trovati. Come sua è la foto di Yuri Chechi (Atene 2004) quando vince l’oro agli anelli nella ginnastica artistica, delle sorelle Venus e Serena Williams (Londra 2012), del Triathlon, di Tomba, di Pantani, e potremmo davvero andare avanti ancora e ancora.

Durante l'incontro con Alessandro Trovati, oltre alle fotografie in mostra, potremo vedere anche alcune delle ultimissime fotografie realizzate agli Olympics winter games PyeongChang 2018 e alla Ski World Cup 2017/2018. Soprattutto sarà possibile dialogare con il fotografo, e chiedergli non solo della sua ricerca ma anche di come si sta evolvendo e trasformando la fotografia sportiva nello specifico e la fotografia in generale. Scoprire aneddoti e racconti dei più grandi eventi mondiali e scoprire dalla sua viva voce come nascono le sue inquadrature sapienti, sempre molto equilibrate, articolate; come nascono fotografie uniche che tramandano nel tempo storie che appartengono a tutti e appassionano il mondo intero.

INCONTRO CON ALESSANDRO TROVATI
VILLA POMINI
Via Don Testori 14
20153 Castellanza (Varese)
ORE 21

informazioni: [email protected]
 
Alessandro Trovati Incontro dal vivo mercoledì 21 marzo 2018Partecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Le interviste del Direttore

Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Leggi tutto...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Margherita Pavoni
Il luogo senz'altro più affascinante di Bergamo Alta è la piazza Vecchia con i suoi portici e la piazzetta della Basilica di Santa [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Milano: storia di una chiesetta dimenticata e imbrattata

di Stefano Pariani
Sono in molti a Milano a conoscere la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, nelle adiacenze del Cimitero Monumentale, luogo che raccoglie [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Other Articles

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph