GTranslate

 

Inaugurazione  sabato 20 ottobre 2018 ore 18.00
Rocca dei Bentivoglio, Valsamoggia - località Bazzano (Bologna)
Sabato 20 ottobre alle ore 18.00 inaugurerà al pubblico la mostra finale del progetto Serie Imperiale di Flavio Favelli, a cura di Elisa Del Prete e Silvia Litardi, cui seguirà la presentazione del catalogo edito da Edizioni Corraini e una tavola rotonda con l’artista, le curatrici, il filosofo Daniele Balicco, il direttore della Fondazione Rocca dei Bentivoglio Elio Rigillo e l’editore Marzia Corraini.

EXATR e Città di Ebla presentano Flavio Favelli Half Dinar Un progetto a cura di Davide Ferri Organizzazione e produzione Città di Ebla per EXATR In collaborazione con Servizio Cultura Musei Turismo del Comune di Forlì Con il sostegno di Unità Politiche Giovanili del Comune di Forlì Si intitola Half Dinar e inaugura venerdì 12 ottobre la mostra personale di Flavio Favelli a cura di Davide Ferri nell’ex deposito ATR di Forlì – uno spazio per il contemporaneo in città e sede del Festival teatrale Ipercorpo – che per la prima volta accoglie il progetto di un artista visivo.

CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione Università di Parma Figure contro. Dialoghi con i protagonisti Giordano Bonora e il racconto della diversità Giovedì 20 settembre 2018, ore 17 Abbazia di Valserena, Sala Polivalente Strada Viazza di Paradigna, 1 - Parma Ingresso libero Giovedì 20 settembre 2018 alle ore 17 (e non il 13 settembre come precedentemente annunciato) Giordano Bonora e il racconto della diversità, terzo e ultimo incontro del ciclo Figure Contro – Dialoghi con i protagonisti, che vede coinvolti alcuni degli autori delle serie fotografiche esposte nell'ambito della mostra Figure contro.

Fotografia della differenza a cura di Paolo Barbaro, Cristina Casero e Claudia Cavatorta (in corso nella Sala delle Colonne dell'Abbazia di Valserena fino al 7 ottobre). Il curatore Paolo Barbaro dialogherà con Giordano Bonora. Nel 1980 all’Arci Gay viene assegnata una nuova sede nel centro storico di Bologna. Giordano Bonora decide di raccontare per immagini la quotidianità di queste persone, di questa comunità.

artisti costruttori di pace
Chiusura 14/09/2018
Con Bianca Pilat un incontro con le opere di Paola Bartolacci. Animali immaginifici, figure di suggestiva ambiguità come metafore dell'uomo
Associazione Culturale Gruppo R3 Via Ulderico Ollearo 3 Milano mappa
Inaugurazione 28/09/2018

Brian Eno (Woodbridge GB, 1948) è sicuramente una tra le voci più influenti nel mondo dell’arte e della musica contemporanea fin dai primi anni settanta. Dopo quasi quarant’anni dall’ultimo solo show a Venezia, ritorna dal 22 settembre alla Galleria Michela Rizzo. 

Dal 22.09 al 24.11.2018 a Venezia




artisti costruttori di pace
Chiusura 10/03/2019
Lo spettacolo della scultura in legno a Genova. Una grande mostra, a cura di Daniele Sanguineti, dedicata alla celebre figura di Anton Maria Maragliano, rinomato autore di sculture lignee. Conosciuto soprattutto per le sue sculture di figure, fu attivo fra la fine del Seicento e i primi quattro decenni del secolo successivo, in particolare a Genova dove tenne una rinomata bottega. Rinnovò in chiave barocca e pre-rococò l'arte del legno
Genova, via Balbi 10 mappa
Inaugurazione 09/11/2018

BELLINI, dalla Fondazione Querini Stampalia di Venezia alla National Gallery di Londra “Mantegna and Bellini”, la mostra europea dell’anno, è “made in Venice”, almeno in parte. Ad accogliere i visitatori che dal 1 ottobre affolleranno la National Gallery di Londra per ammirare quella che è la più attesa mostra della stagione in Europa, sarà il “dittico” della Presentazione di Gesù al tempio, di Giovanni Bellini e Andrea Mantegna.

artisti costruttori di pace
Chiusura 10/11/2018
Finissage della mostra “Presente” dei due artisti veneziani Sergio Boldrin e Massimo Puppi si terrà sabato 10 novembre dalle 18 presso la galleria Arte Spazio Tempo nel Campo del Ghetto Nuovo a Venezia.
Campo del Ghetto Nuovo, Venezia mappa
Inaugurazione 05/10/2018

 In occasione dei 5 anni di apertura dell’omonimo Centro culturale multifunzionale, la FONDAZIONE MAST di Bologna espone una selezione di opere dalla propria collezione di fotografie e immagini in movimento sul tema Industria e Lavoro.
Oltre 250 immagini storiche e contemporanee di 65 artisti di tutto il mondo mostrano la genialità e l’energia che negli ultimi due secoli hanno spinto gli uomini a progettare mezzi e infrastrutture per muovere merci, persone e dati.

I mostri sacri dell’arte moderna e contemporanea, le nuove stelle del firmamento artistico, gli emergenti che a Padova trovano un palcoscenico unico: tre universi diversi in una sola cornice. Un piccolo miracolo che si ripete ogni anno, da oltre un quarto di secolo, ad ArtePadova, la mostra mercato che nelle ultime edizioni ha richiamato oltre 20mila visitatori mostrandosi capace di coniugare in modo inedite le sue due vocazioni: quella di mostra d’arte dove poter trovare il numero record di oltre 10mila opere “firmate” dai più grandi nomi dell’arte moderna e contemporanea, e quella di “mercato” sicuro, cui guardano con interesse investitori e collezionisti.

Quattro giorni all’insegna dell’investimento e della cultura: l’appuntamento con la 29esima edizione è dal 16 al 19 novembre nei padiglioni rinnovati della Fiera di Padova.

13 opere, 13 artisti affermati di 12 Paesi partecipanti alla Prima Guerra Mondiale. Con un percorso a tappe, il 4 novembre dalle 14.30 alle 18.00 inaugurazione del progetto d'arte contemporanea. Una “chiamata alle Arti”, un laboratorio sperimentale con la direzione scientifica di Dimitri Ozerkov, per riflettere sulla fine della guerra e l’esplosione della pace. Festa collettiva e Concerto del Centenario “ANDREA GRIMINELLI in concerto”

Dal 31 ottobre al 3 novembre: incontri e presentazioni per conoscere le opere e incontrare gli artisti, aperture straordinarie e visite gratuite alla Galleria Civica. TAKE A WALK ON THE ART SIDE è intitolata la manifestazione che Domenica 4 novembre sarà il clou del Centenario vittoriese. Il momento tanto atteso. Dopo mesi di eventi, spettacoli, riflessioni e ricordi, dopo le commemorazioni in onore delle tante vittime e del sacrificio spesso eroico di uomini e donne, ecco che a Vittorio Veneto, 100 anni dopo, esplode ancora la gioia della pace.

La Galleria 8,75 Artecontemporanea di Reggio Emilia (Corso Garibaldi, 4) presenta, dal 22 settembre al 17 ottobre 2018, “The Swimmers”, mostra di Alketa Bercaj Delishaj, artista di origini albanesi da molti anni residente a Verona. Curata da Chiara Serri, la personale sarà inaugurata sabato 22 settembre alle ore 17.30. «L’esposizione – spiega il gallerista Gino Di Frenna – nasce da un meritevole progetto di promozione della creatività giovanile posto in essere dall’Associazione Villa Sistemi Reggiana. In occasione della collettiva dei vincitori del concorso “OfficinARS”, nell’autunno del 2017, abbiamo conosciuto Alketa, visionato le sue opere e deciso di presentare il suo lavoro in Galleria».

Museo civico del Risorgimento | Istituzione Bologna Musei GUERRA ILLUSTRATA, GUERRA VISSUTA La Grande Guerra a Bologna tra storia e memoria A cura di Mirtide Gavelli e Roberto Martorelli 20 ottobre 2018 - 27 gennaio 2019 Inaugurazione venerdì 19 ottobre 2018 h 17.30 Evento di anticipazione Giovedì 18 ottobre h 21.00 | Cimitero Monumentale della Certosa di Bologna Zanardi: pane, alfabeto e socialismo Spettacolo a cura di Associazione Culturale Youkali A cento anni dalla fine del primo conflitto mondiale, la mostra Guerra illustrata, guerra vissuta.

A cura di Silvia Battistini e Massimo Medica 10 novembre 2018 - 24 febbraio 2019
Inaugurazione venerdì 9 novembre 2018 h 18.00
  I Musei Civici d'Arte Antica | Istituzione Bologna Musei proseguono nell'impegno per la valorizzazione delle Collezioni Comunali d'Arte in concomitanza con i lavori di ripristino della copertura di Palazzo d'Accursio, la cui conclusione è prevista nella primavera 2019, promuovendo una nuova esposizione che ne rivisita l'ampio patrimonio permanente alla luce di un nuovo criterio tematico.
Dopo un primo riallestimento incentrato sulla nascita del gusto moderno tra ‘700 e ‘800, il nuovo ordinamento del percorso espositivo propone un tema fondamentale nella cultura figurativa occidentale, la rappresentazione del divino e della figura umana, indagandone l'evoluzione iconografica tra il XIII e il XVIII secolo nella mostra L'anima e il corpo. Immagini del sacro e del profano tra Medioevo ed Età Moderna, visibile dal 10 novembre 2018 al 24 febbraio 2019.

In esclusiva per l'Italia, a Palazzo Zabarella
i tesori francesi del Museo danese di Ordrupgaard
Dipinti, o più correttamente capolavori, di Cézanne, Degas, Gauguin, Manet, Monet, Berthe Morisot, Renoir, Matisse sono proposti in Gauguin e gli Impressionisti. Capolavori dalla Collezione Ordrupgaard, dal29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019, a Palazzo Zabarella.
La Fondazione Bano e il Comune di Padova sono entrati, unici per l'Italia, nel pool di quattro grandi sedi mondiali selezionate ad accogliere la celebre Collezione danese, eccezionalmente disponibile per il completo rinnovo del Museo che ad essa è dedicato a Copenaghen. In questi mesi la mostra Gauguin e gli Impressionisti è in corso alla National Gallery of Canada, per raggiungere quindi l'Italia, in Palazzo Zabarella e concludersi in una sede svizzera, prima di rientrare definitivamente all'Ordrupgaard Museum, a nord di Copenaghen. Padova, Palazzo Zabarella
Mostra a cura di Anne-Birgitte Fonsmark. La mostra è organizzata da Ordrupgaard, Copenaghen, Fondazione Bano e Comune di Padova

 

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto