GTranslate

 

Va online “Hi Dubai” il docu-reality di cultura e lifestyle lanciato col più alto share negli Emirati Arabi, scritto da Benedetta Paravia

Benedetta Paravia è Ideatrice, produttrice e regista del nuovo format televisivo dal titolo “Hi Dubai” che documenta storie vere, raccontate da ventiquattro protagoniste femminili in sette reportage tematici realizzati in loco. (Le donne emiratine sono state scelte tra le famiglie più note, mentre tra le donne internazionali, la celebrity vip della serie è l'attrice e star egiziana Safia Alemari). Un lungo lavoro di ricerca di contenuti e di storie dal forte impatto televisivo ed emotivo,con l’obiettivo generale di mostrare l’autodeterminazione femminile, dimostrando quanto la modernità della donna di oggi sia costituita di libertà di parola e pensiero, proprio in un paese islamico quale gli Emirati Arabi.
Dopo il successo della messa in onda sul canale televisivo Dubai One, da pochi giorni la serie tv è stata lanciata sul web, su un altro canale del Governo di Dubai: www.dubaipost.ae così da poter seguire le storie raccontate dalle 24 donne di diverse nazionalità, culture e religioni che vivono a Dubai (dodici sono emiratine e dodici espatriate internazionali). La serie completa sarà online entro gennaio 2019.
E’ andata in onda in prima serata e in prima assoluta, sul canale televisivo Dubai One(l’equivalente di Rai Uno) dal 30 Novembre al 2 Dicembre 2018, ovvero durante il periodo di celebrazioni della Giornata Nazionale degli Emirati Arabi Uniti, poichè il valore dei contenuti erano in perfetto target e linea editoriale, finalizzati a promuovere lo spirito fiero e patriottico degli Emirati Arabi Uniti.

Sette gli episodi, della durata di 25 minuti ciascuno che per il web sono stati divisi in 26 brevi episodi:
1- Gli EMIRATI ARABI UNITI, 2 – La GIOVENTù (gli Emirati Arabi vantano il primato della più giovane Ministro al mondo, la 21enne Shamma Al Mazroei), 3 – La TOLLERANZA (anche qui gli Emirati Arabi sono l’unico paese al mondo ad avere un Ministero per la Tolleranza per la convivenza di valori tra le 280 nazionalità presenti sul territorio), 4 – La FELICITA’ (un altro primato è il Ministero della Felicità, creato per favorire alla comunità un benessere interiore), 5 – La CULTURA, 6 – Lo SPORT, 7 – Il FUTURO.
Celebrando le storie di successo, emancipazione e realizzazione personale delle ventiquattro donne che hanno partecipato volontariamente per amore del paese, Benedetta Paravia ha inteso produrre anche un tributo al suo paese di adozione, sfatando luoghi comuni spesso riferiti ai paesi islamici, sottolineando il ruolo della donna nel mondo arabo in generale e negli Emirati Arabi nello specifico. La produzione è stata patrocinata dalla prima Ministro della Tolleranza della storia: S.E. Sheikha Lubna bint Khalid Al Qasimi che fu anche la prima Ministro delle finanze donna nel mondo e dal Ministero della Cultura e quello dello Sport emiratini.
Tra le protagoniste della serie - visibile anche su www.hidubai.ae  - figurano anche due italiane residenti a Dubai: la blogger Simona Briggiotta aka Samira Cooper madre di 3 gemelli di cui 2 disabili e l’esperta di Fondi Sovrani Celeste Lo Turco. Madrina della serie, l'attrice egiziana Safia Alemari che è anche Ambasciatore di Pace alle Nazioni Unite. Benedetta Paravia è anche la presentatrice ufficiale della serie, sempre vestita in abiti eleganti e sobri, affiancata dall’emiratina Suaad Al Hammadi che preferisce invece condurre il proramma in abiti arabi tradizionali.

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto