htWalter Ravizza: scorci sull'esseretp://www.okarte.it
Chiusura 18/07/2017
di Marta Lock
E’ questa l’impressione che si ha guardando le opere di Ravizza, un’esortazione a liberare l’interiorità divenendo soggetti, e non osservatori, grazie alla possibilità di personalizzarle, adattandole al sentire del momento, all’umore, al punto di vista.
corso Venezia 12, Milano mappa
Inaugurazione 18/05/2017
E’ questa l’impressione che si ha guardando le opere di Ravizza, un’esortazione a liberare l’interiorità divenendo soggetti, e non osservatori, grazie alla possibilità di personalizzarle, adattandole al sentire del momento, all’umore, al punto di vista. L’approccio dell’artista nei confronti del quadro non è più quello del creatore che nasconde un significato che deve essere compreso e interpretato, no, con lui tutto cambia e, dopo aver dato origine all’atto creativo lo lascia, se ne allontana per permettere al singolo di diventarne parte e dare all’opera un significato che si genera dal soggetto.

Il suo tipo di espressività, al quale ha dato il nome di Relazionalismo, tende a tirare fuori l’interiorità che trasforma l’osservatore da passivo ad attivo, lo invita a entrare nel dipinto dandogli la possibilità di cambiarlo di giorno in giorno. Ecco perché inserisce elementi materici, come zip o parti in cartoncino, che possono essere facilmente spostate, cambiate di forma, in base al desiderio e all’impulso di chi il dipinto lo sta guardando; ma già attraverso l’uso di luci e ombre, di colori declinati in molteplici sfumature, le sue opere sembrano essere in movimento che si plasma e si modifica in base alla stanza, all’ora del giorno, all’angolazione da cui ci si pone.

E la sua profonda e intensa ricerca sul colore si rivela anche nei lavori di digital art, dove questo termine che nella contemporaneità racchiude numerosi generi creativi – dal ritocco grafico di immagini ai collage, passando per la stampa serializzata – con Ravizza assume l’aspetto dell’opera unica, sia perché non ne produce copie, sia perché ogni parte della realizzazione è curata da lui, cominciando dalla creazione dei pennelli fino ad arrivare al gioco di sfumature, ombreggiature e tonalità sature, che danno spessore e vitalità all’immagine finale. Crea così una connessione tra la realizzazione manuale artistica, intesa nel senso più tradizionale del termine, e la sua esperienza trentennale come grafico pubblicitario che lo ha portato a guardare la realtà comunicativa da punti di vista differenti ma non necessariamente in contrasto tra loro.

La personale dell’artista milanese ha luogo nei bellissimi uffici di BeHab Group, una realtà moderna e dinamica che segue progetti di start up e non, a 360 gradi, e che desidera aprire le porte all’arte che entra in perfetta connessione con il nuovo concetto di sinergia, quello che permette a varie realtà apparentemente distanti di compenetrarsi e arricchirsi per percorrere la nuova strada della consapevolezza e dell’accettazione della diversità di approccio che però tende a voler recuperare l’emozione, nelle questioni artistiche come in quelle più pratiche

WALTER RAVIZZA
BeHab Group
corso Venezia 12, Milano
dal 18/05/2017 al 18/05/2017

ORARI
dal lunedì al venerdì
dalle 9.00 alle 18.00

Ingresso gratuito

CONTATTI
Tel.: 02-35982543
info[email protected]
www.behabgroup.com

 
Walter Ravizza: scorci sull'esserePartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto