GTranslate

 

Nelio Sonego. a.r.c.h.u.s. Tempi diversi

artisti costruttori di pace
Chiusura 06/02/2019
La galleria A arte Invernizzi inaugura mercoledì 21 novembre 2018 alle ore 18.30 una mostra personale di Nelio Sonego, che presenterà un dialogo tra lavori realizzati tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta e opere recenti, attraverso un progetto ideato dall’artista in relazione allo spazio espositivo.
Via D. Scarlatti 12, Milano mappa
Inaugurazione 21/11/2018
La galleria A arte Invernizzi inaugura mercoledì 21 novembre 2018 alle ore 18.30 una mostra personale di Nelio Sonego, che presenterà un dialogo tra lavori realizzati tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta e opere recenti, attraverso un progetto ideato dall’artista in relazione allo spazio espositivo.

Nella prima sala del piano superiore della galleria verranno esposti lavori appartenenti alla serie “Strutturale” (1979) in cui Sonego indaga le possibili varianti della linea, utilizzata come elemento costitutivo e costruttivo, all’interno della strutturazione dell’opera. Partendo da una progettualità sistematica, che definisce il formato quadrato delle tele ed il fondo bianco, l’artista approfondisce e analizza varianti tracciando direttrici parallele o trasversali che suggeriscono forme ed equilibri geometrici dissimili.
Lo spazio che si viene a creare all’interno della superficie, ridefinito a partire dalla segmentazione e dalla sovrapposizione delle linee frammentate, non si ferma entro il confine delimitato dalla tela ma si dilata aprendosi e strabordando idealmente nell’ambiente circostante in un crescendo di stratificazioni e presenze segniche, come nei sette elementi di Strutturale (1980) presentata nella seconda sala del piano superiore.

La frammentazione della strutturazione lineare, attraverso uno studio dall’interno dei suoi elementi primari e fondanti, è un tratto costante del lavoro di Nelio Sonego che permane anche nei cicli di lavori successivi in cui l’artista continua, attraverso numerose e disattese combinazioni di segno e colore, a creare livelli di percezione sospesi e vacillanti. Questa combinazione tra rigore geometrico e vibrazione della struttura è evidente anche nei lavori più recenti dell’artista, esposti al piano inferiore. Qui le superfici dei diversi elementi che compongono le opere si accostano e si sovrappongono, quasi a ricreare in scala maggiore gli equilibri geometrici delle direttrici disegnate su tela nelle opere esposte al piano superiore, modificando la percezione dell’ambiente circostante e creando nuove possibilità percettive nella visione d’insieme dello spazio.

In occasione della mostra verrà pubblicato un catalogo bilingue con la riproduzione delle opere esposte, un saggio introduttivo di Francesco Gallo Mazzeo e un aggiornato apparato bio-bibliografico.
 
Nelio Sonego. a.r.c.h.u.s. Tempi diversiPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Le interviste del Direttore

Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Leggi tutto...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Leggi tutto...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Leggi tutto...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Leggi tutto...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Leggi tutto...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Leggi tutto...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Leggi tutto...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph

Chiese e dimore antiche

Villa Bernasconi a Cernobbio: vivere il Liberty

di Ugo Perugini
Non ci sono molti esempi di edifici Liberty [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto