GTranslate

 

Alberto Giacometti alla GAM per parlare d’Europa

di Clara Bartolini

 La Galleria d'Arte Moderna di Milano ha deciso di dedicare il suo nuovo percorso espositivo alla scultura. Inaugura la nuova realtà con una mostra realizzata in collaborazione con la “Fondazione Alberto Giacometti”di Parigi e sostenuta da 24ORE cultura, aprendo la GAM all’Europa fin dalla prima mostra. Data la rilevanza della galleria e il peso che viene assegnato alla scultura europea, la Fondazione ha concesso opere davvero rilevanti. Questa scelta decisa dall’Assessorato alla Cultura cittadino, nasce dal desiderio di dare un’identità definita a ogni spazio museale milanese.giacometti gam La mostra, dedicata al grande artista svizzero, propone anche opere come i delicatissimi gessi, mai esposti all’estero. Le cinque sale, che ospitano da questa prima volta tutti gli eventi temporanei, sono rese disponibili dai nuovi restauri e si aggiungono alle permanenti collezioni di dipinti e sculture che vanno dal neoclassicismo al XX secolo che la GAM da sempre propone. Il percorso si sviluppa in senso cronologico, dagli esordi alla maturità. Alberto Giacometti è certamente un inizio significativo anche per la valutazione che il mercato ha dato alle sue opere. Il suo capolavoro

"L'uomo che cammina" è stato battuto all'asta cento milioni di dollari, il valore più alto mai attribuito a uno scultore del XX secolo. Il percorso creato dalla curatrice Catherine Grenier direttrice della fondazione, è stato pensato per adattarsi nel modo migliore alle magnifiche sale della Villa Reale. La mostra propone una visione davvero completa del lavoro dell’artista. Le sculture esposte rappresentano in modo esemplare tutto il percorso artistico dell'autore.giacometti gam Le cinque sale sono altrettanti momenti stilistici attraversati da Giacometti. S’inizia con le prime “teste” che rappresentano i volti dei parenti più stretti, si ripercorrono il periodo cubista e la sua evoluzione passando per il futurismo e il surrealismo, abbandonato per intraprendere una strada del tutto avulsa dai percorsi della scultura del tempo. Giacometti propone in ogni sua scultura, una visione dell’uomo colto nella sua essenza. Tra le opere più significative: “Sfera sospesa”emblema del surrealismo al quale in quel momento aderiva, ammirata anche da Picasso, “Grande donna seduta” e “Uomo seduto” ieratici e frontali come sempre le opere dell’artista ormai maturo, “La gabbia” che ben rappresenta il suo continuo studio dello spazio, per finire con “Grande donna IV”, il più grande bronzo esposto.

8 ottobre 2014 - 1° febbraio 2015

Clara Bartolini

 

Pin It
made with love from Joomla.it

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Carezza Violenta

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Chiese e dimore antiche

Genova: l'incanto di un presepe in marmo del '400

di Stefano Pariani
In periodi di festività come questo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Il fascino senza tempo dei Giardini della Guastalla

di Stefano Pariani  Nei giorni d'estate come questi, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani Non di rado il termine “stupore” [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Correva l'anno 1487 quando, secondo [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

Simbolo dell'epoca comunale e della [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

C'è una fervida creatività che [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

L'immagine del treno e della sua [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

La storia di Milano – le pagine [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani

galleria fotografica La chiamavano [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

redatto da Stefano Pariani: Appena fuori dall'abitato [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

galleria fotografica

Ci sono luoghi, a volte nemmeno [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto