GTranslate

 

Winter Tales - Fernando Grandi

artisti costruttori di pace
Chiusura 07/01/2019
Galleria Magenta saluta la stagione invernale con la mostra personale “Winter Tales” di Fernando Grandi, racconti su tela di vedute marine e fluviali che rivestono Galleria Magenta Nuova Dimensione di un’atmosfera silenziosa, evocativa, poetica.
Via Roma 45, Magenta mappa
Inaugurazione 01/12/2018
Galleria Magenta saluta la stagione invernale con la mostra personale “Winter Tales” di Fernando Grandi, racconti su tela di vedute marine e fluviali che rivestono Galleria Magenta Nuova Dimensione di un’atmosfera silenziosa, evocativa, poetica.

L’acqua, di mare o di fiume, con il suo moto perpetuo, è la protagonista delle opere di Fernando Grandi (Mantova, 1946). Nelle vedute marine, le onde si infrangono sul bagnasciuga, ora con delicatezza ora con più enfasi. Il blu e l’azzurro dell’acqua si incontrano all’orizzonte con il bianco-grigio dei cieli invernali, componendo panorami intatti e silenziosi, spezzati solo qua e là da qualche volo di gabbiano.

Nelle vedute fluviali, l’acqua si fa strada fra le rocce, trasparente e morbida, seguendo il suo flusso inarrestabile. Con estremo realismo, Grandi reinterpreta scene naturali cristalline, minuziosamente descritte dalla una pittura lenta, che pondera con grazia ogni pennellata.

Quelle che racconta Grandi attraverso le sue tele, sono storie di natura, i cui protagonisti sono fragili fili d’erba che sfidano la corrente aggrappati ai sassi del letto di un fiume, oppure foglie rosse che si appoggiano delicatamente sull’acqua, intonando il loro canto solitario.

L’artista, che si è formato con i più importanti autori del Novecento e che ha conosciuto da vicino gli esponenti della corrente del “realismo esistenziale”, affronta nelle sue opere una pittura di dettaglio che accarezza la realtà più vera, capace però di trasportare lo spettatore in un mondo altro, intimo, ricco di suggestioni appena percepite, sussurrate tra le sottili pieghe della tela.
Ad accompagnare la mostra di Fernando Grandi, altri racconti pittorici in Galleria Magenta Spazio7 (Via Roma 43) con le opere selezionate di Ernesto Angelo Ubertiello, con le sue vedute invernali e i paesaggi naturali realistici, e una collettiva di artisti in permanenza nella sede centrale (Via Roma 45), a formare una storia a più voci tra arte e atmosfere invernali.

Fernando Grandi nasce nel 1946 a Monteggiana, in provincia di Mantova. Si trasferisce in giovane età a Milano, sua città di adozione, dove si forma artisticamente, dopo gli studi all’Accademia Raffaello di Urbino. A partire dagli anni ’70 frequenta alcuni tra i più importanti esponenti del “realismo esistenziale”, traendone forti ispirazioni per la sua pittura. Grandi ha all’attivo decine di mostre personali e oltre cento partecipazioni a collettive e a fiere d’arte in Italia e all’estero. Ha esposto a Milano, Roma, Bologna, Torino, Venezia, Parigi, New York, Palm Beach, Miami. Le sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private.
 
Winter Tales - Fernando GrandiPartecipa al gruppo facebook OK ARTE - Artisti Costruttori di Pace
 
Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano