GTranslate

 

VIS SYMBOLICA il fascino dei significati

stagioniSaranno il prof Daniele Radini Tedeschi e il curatore, il prof. Rosario Sprovieri a presentare la mostra personale dal titolo “Vis Symbolica – Il fascino dei significati” dell’artista Alessandra Casciotti. La mostra è patrocinata dall’U.C.A.I. Unione Cattolica Artisti Italiani, dalla Galleria La Pigna- U.C.A.I. Roma, dall’Associazione AVACA e dalla Regione Lazio.
Inaugurazione  lunedi 8 ottobre 2018 alle ore 17,30 presso la Galleria La Pigna in Roma – palazzo Vicariato Maffei Marescotti  – in via della Pigna n. 13/a

VIS SYMBOLICA il fascino dei significatiAlessandra Casciotti
Galleria La Pigna Roma Lunedi 8 ottobre h: 17,30 Curatore prof. Rosario Sprovieri
www.artstudiocasciotti.it



Le opere della pittrice fanno riferimento, come già ben evidenzia il titolo della rassegna, all’importanza che i  simboli  vengono ad assumere nei suoi quadri; un simbolo che va oltre dunque il senso ed il significato figurativo del tema rappresentato per evidenziare, invece, ciò che non è apparente ma è piuttosto il prodotto dell’elaborazione della psiche. La ricchezza delle tematiche affrontate sebbene tragga,  assai spesso, origine dal mondo classico e dalla sua mitologia pure trova nella contemporaneità  l’inverarsi dei concetti che si sono voluti esprimere. La nitidezza del disegno non disgiunta dall’intensità e varietà della tavolozza cromatica impiegata contribuiscono a definire anch’essi la cifra stilistica della pittrice che sapientemente miscela dunque saperi e sapori.
Non poche delle 22 opere che sono in quest’occasione presentate al pubblico e alla critica sono esemplificative della più recente produzione della pittrice e rappresentano in tal senso l’evoluzione che ogni artista subisce o promuove nel tempo, anche nel più breve dei periodi. La consapevolezza della forza dell’arte, in uno con la simbologia, caratterizzano  i quadri ad olio dell’artista che sollecita l’osservatore alla conquista della propria più profonda interiorità nella ricerca della soluzione degli enigmi postigli dall’esistenza.  
Alessandra Casciotti si è particolarmente applicata alle vicende dell’arte sviluppando nel tempo un proprio ben distinto linguaggio che le ha consentito nelle innumerevoli mostre d’arte, collettive e personali, a cui ha partecipato in Italia ed all’Estero di conseguire l’attenzione dei critici e un buon successo di pubblico. Citata nel Libro degli Artisti d’Italia e nella rivista internazionale Urbis et Artis laddove è stata definita anche la quotazione delle sue opere.
La mostra resterà aperta al pubblico dal giorno 9 al 13 ottobre 2018 dalle ore 15,30 alle 19,30. 
Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Chiese e dimore antiche

di Stefano Pariani
Ci siamo già occupati sulle pagine di questa rivista di chiese milanesi abbandonate o lasciate all'incuria dei tempi e si auspicava per [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Stefano Pariani
La storia dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano è fortemente legata a quella della sua città e affonda le radici nel Cinquecento, [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto

di Margherita Pavoni
Il luogo senz'altro più affascinante di Bergamo Alta è la piazza Vecchia con i suoi portici e la piazzetta della Basilica di Santa [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Milano: storia di una chiesetta dimenticata e imbrattata

di Stefano Pariani
Sono in molti a Milano a conoscere la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, nelle adiacenze del Cimitero Monumentale, luogo che raccoglie [ ... ]

Chiese e Palazzi storiciLeggi tutto
Other Articles

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano