GTranslate

 

Nuovo Museo Salce e mostra Renato Casaro: inaugurazione rinviata

La Direzione Regionale Musei Veneto e il Comune di Treviso annunciano ufficialmente il rinvio dell’apertura della mostra “Renato Casaro. L’ultimo cartellonista del Cinema. Treviso, Roma Hollywood” che era stata annunciato per il prossimo 4, con apertura al pubblico prevista per l’indomani 5 dicembre.
I motivi del rinvio sono, naturalmente, collegati alla complessità del momento. “Situazione, che sia a livello nazionale che territoriale, non consente di avere reali certezze sul quando e sul come musei e mostre potranno riaprire le porte al pubblico” sottolinea Daniele Ferrara, nella su veste di Direttore Regionale Musei Veneto del Mibact, organismo in cui rientra anche il Museo Nazionale Collezione Salce.


“Nell’attesa di poter fissare la nuova data, Lavinia Colonna Preti, Assessore alla Cultura del Comune di Treviso – evidenzia che “gli spazi che al Museo di Santa Caterina sono destinati a accogliere una delle tre sezioni della mostra di Casaro sono pronti. Così come sono pronte le strutture per l’allestimento. Il curatore, Roberto Festi, è altrettanto pronto a concretizzare l’ultima fase del lavoro, ovvero il posizionamento delle opere sulle strutture appositamente create”.
Situazione non molto dissimile al Salce, sia per la nuova sede al Santa Margherita, sia per la consueta sede di via Carlo Alberto, all’interno delle quali saranno accolte le altre due sezioni della grande mostra.
“Nonostante il Covid le imprese impiegate al Santa Margherita nel realizzare il Nuovo Salce, hanno potuto rispettare il programma di lavoro loro affidato”, confermano il Direttore Daniele Ferrara e la Direttrice dei lavori, architetto Chiara Matteazzi.
“Il restauro dell’edificio è completato; l’area di archiviazione dei manifesti, cuore del nuovo Museo, è pronta per il collaudo. L’area allestitiva attende solo i manifesti”.
“Al di là di necessarie rifiniture e messe a punto, in queste settimane stiamo concentrandoci sul multimediale. Abbiamo voluto che il Nuovo Salce si offrisse ai visitatori come un ambiente fortemente immersivo e altamente iterattivo. Da ciò che già percepiamo in questa fase di approntamento, crediamo di aver centrato, anche in questo, l’obiettivo che ci eravamo prefissi. E vorremmo condividere questa nostra soddisfazione con i visitatori. Il prima possibile”.

Museo Nazionale Collezione Salce:
https://www.google.com/url?q=http://www.collezionesalce.beniculturali.it&source=gmail&ust=1606305698630000&usg=AOvVaw3VI20cQFF-ApnhZFrh8UwL">www.collezionesalce.beniculturali.it

tel. 0422 591936
[email protected]beniculturali.it

Pin It

Le interviste del Direttore

“Baci rubati, Covid 19”, l'arte di Galliani
A cura di Francesca Bellola

Il pittore di fama internazionale si racconta: l'infanzia,...

Read more ...
Luca Pignatelli: «Sempre di corsa, non sappiamo più cos'è l'attesa»
di Francesca Bellola

L'artista: nei miei dipinti c'è lo scorrere del tempo. In queste giornate...


Read more ...
Carta: la vera magia, realizzare i sogni

L'illusionista conosciuto a livello internazionale: «Dopo Ghost sto lavorando agli effetti...


Read more ...
Arnaldo Pomodoro: la mia vita fra Milano, bar Giamaica e Usa

pomodorodi Francesca Bellola

«Ho capito ben presto che la strada della pittura non mi era congeniale,...


Read more ...
Ugo Nespolo, «fuori dal coro» innamorato di Milano

nespolo

 di Francesca Bellola

 Le riflessioni dell'artista dopo che Palazzo Reale gli ha dedicato una...


Read more ...
Giovanni Allevi: «Quando facevo il cameriere alla Scala...»

allevi

di Francesca Bellola

Talentuoso e brillante, empatico e carismatico. Giovanni Allevi, uno dei...


Read more ...
Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it

Francesca Bellola Francesca Bellola, giornalista e direttore editoriale del portale OkArte.it, di cui ha diretto...


Read more ...
Michelangelo Pistoletto: «La mia Mela in Centrale opera aperta al mondo»

pistolettodi Francesca Bellola,

Recentemente la "Mela Reintegrata" è installata definitivamente nella...


Read more ...
Il mondo come lo vorrei Il fotografo Giovanni Gastel tra esordi teatrali e poesia

gastel

di Francesca Bellola

«Da zio Luchino Visconti ho imparato il metodo»

Ha ritratto le donne più...


Read more ...
Mario Lavezzi: un viaggio di musica e parole
lavezzidi Francesca Bellola

Definire la sua attività è riduttivo, è - infatti - compositore,...

Read more ...

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Read more ...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Read more ...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Remember Me

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

Falegnameria di Gregorio