GTranslate

 

THE QUEEN AND CULTURE EXHIBITION

Endless | The Queen & Culture Exhibition  5 - 11 ottobre 2020

La mostra Queen & Culture Exhibitionoffre agli spettatori un'esperienza mista, sia nel mondo digitale che in quello fisico, esplorando le ultime opere "Lizzy Vuitton"di Endless.

Come in molte altre industrie, il futuro dell'arte sta attraversando un cambiamento senza precedenti. Con la premessa di una quarantena ed ulteriori restrizioni pubbliche in merito ai raduni di massa, l'industria artistica è stata costretta a ripensare completamente la galleria d’arte e l'esperienza espositiva. L'industria non può più fare affidamento su eventi pubblici su larga scala per esporre le opere. Ci si può aspettare, invece, una nuova normalità, dove l'arte viene presentata in modo minuzioso e senza interruzioni, sia nel mondo digitale che in quello fisico. 

 

L'opera Lizzy Vuittonè stata recentemente presentata nel supplemento How To Spend It del Financial Times. Oltre a questo, gli spettatori troveranno anche una selezione di altre opere famose e iconiche dell'artista ispirate al clima attuale.

Il ritratto "Lizzy Vuitton"è senza dubbio la creazione più popolare di Endless. Gran parte del lavoro di questo artista deriva da osservazioni sociali, con tematiche come il marchio, la pubblicità, la ricchezza e la religione. Nel 2012 Endless ha deciso di creare un’opera raffigurante la monarchia britannica, infusa con il suo mantra del "culto del marchio". Considerando la regina come "ultima icona della moda” e in linea con la sua estetica street-art, Endless ha vestito la regina con uno scialle di pelliccia di marca, che simboleggia il vertice del lusso, del potere e della ricchezza. Endless si è ispirato ad una fotografia della regina Elisabetta II, scattata dall'artista Chris Levine nel 2004, che ha usato come riferimento. Levine è stato incaricato dal Jersey Heritage Trust di creare un ritratto della regina, per celebrare 800 anni di fedeltà alla corona dell'isola di Jersey. Levine è un fan del lavoro di Endless e ammira l'adattamento della foto da parte dell’artista.

 

The Queen & Culture Exhibition | Endless 5-11 ottobre 2020

 

The Crypt Gallery, Chiesa di King's Cross Saint Pancras, 165 Euston Rd, Bloomsbury, London NW1 2BA

 

Orari di apertura: Lunedì-Venerdì 10:30 - 16:30; Sabato-Domenica 12:30 - 15:30

Tour privato con l'artista: Lun-Ven 16:30 - 18:30; Sab-Dom 15:30 - 17:30

 

NOTA BENE: Le maschere per il viso sono necessarie per la protezione di te stesso e degli altri, a meno che tu non sia esente. Ti chiediamo di mantenere una distanza di sicurezza l'uno dall'altro durante la tua visita e l'ingresso è regolato dalle linee guida del governo. Stazioni con disinfettante per le mani sono presenti in tutta la mostra.

INGRESSO GRATUITO - PRENOTA QUI LA TUA FASCIA ORARIA:

https://www.eventbrite.co.uk/e/the-queen-culture-exhibition-tickets-121176095965

 

ESPLORA LA REALTÀ VIRTUALE ...

THE QUEEN AND CULTURE EXHIBITION

5 ottobre 2020 - 10 gennaio 2021

Art Gate VR

 

Per accedere avrai bisogno di un visore Oculus Go o Quest VR e di scaricare l'app Art Gate VR sul tuo visore. Scarica Art Gate VR gratuitamente qui: https://www.artgatevr.com/download/

TOUR IN VR CON L'ARTISTA E I DIRETTORI

15 OTTOBRE 2020 ALLE 18:00 (ora del Regno Unito)

e Streaming sui nostri social media:

Facebook @criscontincontemporary

Instagram @criscontincontemporary @Endlessartist

Pin It

Andrea Pellicani: Design, Arte e Sostenibilità

a cura di Francesca Bellola
Il design ha a che fare non solo con l'essere umano, ma con le sensazioni e le emozioni che rendono affascinante e seducente un progetto nella sua interezza. Le firme più autorevoli degli studi milanesi hanno conquistato il mondo grazie anche all'estetica, all'eleganza, alle forme assertive e alla giusta dose di passione ed alchimia nella scelta della qualità dei materiali. Andrea Pellicani, designer, progettista d'interni, nonché artista a tutto tondo si esprime pienamente in questo target innovativo e internazionale,

Leggi tutto...

Arturo Bosetti: la profondità della luce

a cura di Francesca Bellola
«Io non provo orgoglio per tutto ciò che come poeta ho prodotto [...] Sono invece orgoglioso del fatto che, nel mio secolo, sono stato l'unico che ha visto chiaro in questa difficile scienza del colore, e sono cosciente di essere superiore a molti saggi». Questa considerazione di Goethe, deriva dal suo saggio “La teoria dei colori” pubblicato nel 1910.

Arturo Bosetti, eclettico artista, con un passato di docente di Disegno e Storia dell'Arte, nonché restauratore, ha colto sin dagli inizi della sua carriera, l'importanza della luce dalla quale scaturiscono i colori.


Leggi tutto...

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph